Scadenze, Certificato di Revisione e novità sull'appuntamento biennale di ogni automobilista

La Guida Definitiva alla Revisione Auto/Moto (2019)

Dove, come, quando e quanto costa fare la revisione? Scopri le risposte con questa guida!

La revisione è un'attività di manutenzione di auto e moto che, a differenza del tagliando, è obbligatoria per legge. Serve a certificare che la nostra auto rispetti determinati parametri per essere sicura in strada e non causare danni (anche ambientali) a noi ed altri.

Proprio per questo i nostri specialisti hanno preparato la Guida Definitiva per sapere tutto sulla Revisione.

I migliori centri combinano le più avanzate tencnologia con gli anni di esperienza pratica dei propri meccanici per un servizio completo

Cos'è la revisione e perché farla?

La revisione è un controllo obbligatorio per legge da eseguire con scadenze prestabilite, fin tanto che l'auto circola su strada. Viene spesso confusa con il tagliando che invece è principalmente un controllo da eseguire come parte dell'accordo con il produttore per mantenere la garanzia, non obbligatorio per legge. La revisione serve ad appurare che l'auto sia in buono stato e possa circolare sulle strade pubbliche in totale sicurezza, non rappresentando quindi un problema per noi e gli altri utenti della strada. Il concetto di "sicurezza" non include solo controlli tecnici per evitare danni a cose e persone (come i freni o la solidità del telaio) ma anche controlli di tipo ambientale, come la misurazione delle emissioni di gas di scarico. Durante la revisione si esamina sempre:

  • il funzionamento di freni, impianto elettrico e sterzo
  • lo stato di usura di sospensioni e assi pneumatici
  • la qualità della carrozzeria (ovvero l'assenza di danni, parti taglienti o ruggine)
  • l/'integrità strutturale del telaio
  • il suono del motore e le emissioni/gas di scarico
  • le condizioni di ruote e pneumatici
  • la dotazione obbligatoria (triangolo e gilet catarifrangente, crick e chiave per le ruote)
  • gli equipaggiamenti omologati, come portabici e fari aggiuntivi.

Quando si fa la revisione?

La prima revisione va fatta dopo 4 anni dalla prima immatricolazione, entro il mese di tale immatricolazione, dalla seconda in poi la scadenza diventa biennale e va fatta entro il mese di scadenza della revisione precedente. Facciamo un esempio, se compriamo una Fiat 500 a Settembre del 2019, la prima revisione andrà fatta entro Settembre del 2023; la seconda entro Settembre 2025. Attenti che, se per qualsiasi ragione anticipiamo la revisione e, invece che a Settembre la facciamo a Luglio, la nuova scadenza sarà due anni dopo tale data, quindi Luglio 2023, non Settembre!

Quanto costa la revisione?

Il costo della revisione varia da 46€ o 67€. A cosa si deve la differenza? Se la portiamo alla Motorizzazione Civile pagheremo 45€ di revisione e 1,78€ di versamento, ma dovremo sbrigare noi stessi le pratiche burocratiche, tra cui la compilazione del modulo TT2100 (originariamente chiamato MC2100) scaricabile a fondo pagina. Se scegliamo invece di farla nell'officina/centro revisioni sotto casa pagheremo 67€, compresivi di 45€ di revisione + 9,90€ di IVA, 10,20€ per i diritti DTT e 1,78€ di versamento; non dovendo far altro che portarla e riprenderla, della burocrazia si occuperanno loro. Ovviamente ognuno è libero di scegliere dove farla in base ai propri impegni; vista la poca differenza di prezzo consigliamo sempre di farla in un centro revisioni certificato e conosciuto, dove si risparmierà sicuramente molto tempo.

Cosa succede se non si passa la revisione?

Se la nostra auto/moto non passa la revisione possono verificarsi le seguenti tre condizioni:

  • Ripetere: la nostra auto o moto non passa una o più prove e dovrà essere riparata prima di rifare una seconda revisione. Questa andrà fatta entro 30 giorni dalla prima nello stesso centro revisioni della e si dovrà pagare una nuova procedura.
  • Ripetere, sospeso dalla circolazione: il collaudo ha rilevato danni gravi che rendono l'auto pericolosa e quindi non autorizzata a circolare liberamente. L'auto può essere spostata soltanto per raggiungere un'officina e le riparazioni vanno eseguite il prima possibile prima di fare una seconda revisione (che andrà pagata di nuovo). La causa della "bocciatura" della revisione è sempre identificata da un codice da 1 a 9 che identifica quale parte dell'auto sia danneggiata: 1. Freni; 2. Sterzo; 3. Visibilità; 4. Impianto elettrico; 5. Telaio, pneumatici, sospensioni; 6. Altri equipaggiamenti; 7. Effetti nocivi; 8. Identificazione del veicolo. Dopo che l'auto è stata riparata bisognerà prenotare un/'altra revisione nello stesso centro e, ottenuto un appuntamento, ci si potrà muovere solo quell'esatto giorno portando con noi il foglio di prenotazione.
  • Sospeso Interno: nel caso in cui vengano rilevati danni di entità minima, la revisione viene momentaneamente sospesa. In questo modo possiamo recarci in un/'autofficina, far riparare l/'auto e tornare al centro revisioni senza dover pagare una seconda procedura. Comodo!

Cosa fare se ci si scorda della revisione?

Con la revisione non vi sono periodi di tolleranza, circolare anche solo dopo un giorno di scadenza ci rende punibili per legge. Niente panico, se ci si è dimenticati di fare la revisione dovremo prenotare al più presto un appuntamento. Il giorno della revisione non scordiamoci di portare il foglio di prenotazione che, in caso di controlli, ci consentirà di raggiungere il centro revisioni senza essere puniti. Consigliamo vivamente di non muovere l'auto fino a quando la revisione non sarà stata eseguita con successo in quanto le sanzioni possono essere molto care.

Si può circolare senza revisione?

Assolutamente NO! La revisione è un obbligo di legge e come tale non è discutibile. Coem scritto prima l'unico caso in cui è ammesso circolare con la revisione scaduta è nel giorno esatto in cui si è prenotato l'appuntamento per mettersi in regola con la procedura. Ricordiamoci che questo non è ovviamente un "bonus" o un lasciapassare per circolare liberamente ed evitiamo quindi di crearci problemi con la legge.

La revisione eseguita da moderni specialisti è una garanzia di sicurezza per te e la tua auto/moto.

Quali sono le sanzioni relative alla revisione?

Nel caso in cui si venga fermati circolando con un veicolo con la revisione scaduta o non passata, si potrà incorrere non soltanto in pene monetarie, tra l'altro appena aumentate nel 2019, ma anche al fermo del mezzo. L'ammontare delle sanzioni dipende dal contesto:

  • da 169€ a 679€

    nel caso in cui si venga fermati con la revisione scaduta. Oltre alla multa la polizia apporrà un adesivo sulla carta di circolazione che consente di muoversi solo per raggiungere un centro revisioni per mettersi in regola.

  • da 338€ a 1358€

    se si circola con un veicolo che ha saltato la revisione più di una volta.

  • da 422€ a 1695€

    se, durante un controllo, mostriamo un attestato di revisione falso. Oltre alla già salata multa ci verrà ritirata la carta di circolazione.

  • da 1957€ a 7829€

    se si circola con un veicolo che non ha passato la revisione con esito "Ripetere, sospeso dalla circolazione" e deve quindi ancora essere riparato.

Cosa viene rilasciato dopo la revisione?

Se il nostro veicolo passa a pieni voti la revisione, il meccanico ci consegnerà un adesivo con scritto "Regolare", la data della revisione ed altri dati da apporre sulla carta di circolazione negli specifici riquadri. Come novità, dal 2019 ci verrà anche consegnato il "Certificato di Revisione".

Cos'è il Certificato di Revisione?

Il Certificato di Revisione è un documento che ci viene rilasciato al termine della revisione contenente i dati identificativi dell'auto (o moto) ed i risultati della revisione. Oltre a fornire un quadro generale dello stato del veicolo, questo nuovo documento è un tentativo di arginare le frodi legate alla manomissione dei contachilometri per la vendita di auto usate. Essendo i dati comunicati al Ministero dei Trasporti, chiunque voglia comprare un'auto usata farebbe bene a controllare il chilometraggio misurato nell'ultima revisione. Il Certificato di Revisione include i seguenti dati.

  • targa di immatricolazione dell/auto o moto
  • numero di telaio (localizzato sul cruscotto, nel cofano o nei documenti)
  • categoria del mezzo
  • chilometraggio registrato durante la revisione
  • luogo e data della revisione
  • denominazione del centro/motorizzazione dove si è fatta la revisione
  • risultato del controllo e descrizione degli interventi
  • data di scadenza della revisione e data della prossima.

Cosa cambia per la revisione delle auto e moto d'epoca?

Per i veicoli d'epoca o di interesse storico non vi è nulla di speciale, la revisione va sempre effettuata con cadenza biennale. Va eseguita, come per le auto e moto più "giovani", entro il mese della precedente revisione. Se abbiamo effettuato la revisione per la nostra Fiat 600 d'epoca il 15 di Luglio del 2017 dovremo quindi eseguirla entro massimo il 31 Luglio del 2019.

Come e dove trovo il miglior centro revisioni più vicino a me?

Se vuoi trovare il centro revisioni certificato, che favvia un lavoro serio e trasparente e sia vicino a te, la scelta migliore è affidarsi a Meccamico. Con la nostra piattaforma è un gioco da ragazzi ed in due minuti hai compilato la richiesta. Entro pochissimo ti ricontattiamo con un appuntamento nel centro revisioni e non devi far altro che portare la tua auto. Semplice!

Selezione e Certificazione

Centri revisione e autofficine selezionate e certificate

Ogni officina passa una severa selezione personale ed è certificata, le revisioni vengono eseguite seguendo gli standard ministeriali alla lettera.

Prezzi Giusti

Facciamo riparazioni, non truffe. Per questo in caso di parti danneggiate interveniamo solamente dove necessario e non a vanvera.

Servizio Rapido e Conveniente

Con Meccamico la revisione si fa con la precedenza e secondo le tue esigenze, niente code o lunghe attese.

Trasparenza sulle operazioni

A nessuno piace l'incertezza, per questo teniamo traccia di ogni intervento e ti consegniamo sempre, come da legge, il nuovo Certificato di Revisione

Revisione Auto/Moto con Meccamico

  • Prenotazione della revisione intuitiva, ci metti 2 minuti.
  • Centri Revisione certificati e selezionati personalmente
  • Certificato di Revisione con resoconto ufficiale dopo ogni procedura
  • Zero pratiche burocratiche per te, servizio senza intoppi